T-Blog

Nel retail rispettare la data di apertura é fondamentale. Ecco come fare.

Durante lo sviluppo di un progetto il tempo è sempre poco tra il lavoro, le cose da fare e gli imprevisti.

Molto spesso i clienti ci chiedono di mostrargli la metodologia che usiamo per rispettare le tempistiche, organizzare il lavoro e rispettare le priorità: ciò è fondamentale per un’ottimale gestione del progetto.

Noi di Tecnoshops, ad esempio, consideriamo la gestione del tempo un fattore primario nello sviluppo di progetto, a tal punto da aver creato una vera e propria filosofia diventata negli anni un punto di riferimento nel mercato Retail.

Di seguito, vogliamo condividere alcuni passi fondamentali, ovvero una lista di cose da fare per assicurarti che il lavoro sia fatto nei tempi stabiliti perché tutti noi sappiamo bene quanto è importante rispettare una data di apertura, sia per immagine, sia per mancati guadagni.

Per partire con il piede giusto la prima cosa da fare è definire un programma dettagliato con l’arredatore o il general contractor attraverso la stesura di un “Time Planning” (Gantt). In questo modo è possibile raggruppare insieme le attività simili per poi trarre vantaggio dalle sinergie.

Questo tipo di documento è talmente importante che all’interno della nostra organizzazione costituisce una parte integrante dei contratti di vendita come garanzia al cliente; suggeriamo quindi di richiederlo sempre come garanzia delle tempistiche durante lo sviluppo di un progetto.

Il secondo punto consiste nella capacità di coordinatore di tutte le altre professionalità che interverranno nel processo di costruzione.

A febbraio ad esempio siamo stati chiamati da un noto brand a seguito di alcuni problemi; c’erano tutte le carte in regola per fare un bel lavoro ma qualcosa non è andato come previsto, avevano già affidato tutti i lavori, mesi prima, ad un’altra impresa, gli aveva fornito un bel progetto ad un prezzo e il rispetto dei tempi di esecuzione, nonostante questo i lavori hanno subito notevoli ritardi è la proprietà si è trovata a spendere più del dovuto.

Ma allora cosa è successo?

Il problema principale è attribuibile alla non corretta gestione della commessa, per evitare inconvenienti di questo genere e mettersi al riparo da brutte sorprese, la perfetta sincronizzazione di queste fasi significa prevedere i problemi e risolverli in anticipo, avere un unico referente che si pone tra il cliente e il resto delle figure atte a svolgere i principali compiti comporta una maggiore chiarezza delle comunicazioni e ad una maggiore velocità di risposta.

Un’ altro segreto per non perdere tempo consiste nell’anticipare le scelte progettuali, molto spesso infatti i dettagli progettuali vengono definiti in corso d’opera creando alcune difficoltà, tali difficoltà sono fastidiose e richiedono tempo, l’importanza di gestire il progetto fin dalle prime fasi di sviluppo del concept design permette oltre al risparmio dei tempi morti di attesa, anche un maggiore risparmio economico.

Rispettare la data di apertura significa focalizzarsi soprattutto sull’obiettivo finale; i punti sopra sono tutt’altro che dettagli, ma imperativi che ci poniamo per trarre il massimo dal proprio tempo ed avere una marcia in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × due =