T-Blog

Vuoi minimizzare i rischi di progettazione? Sviluppa un prototipo.

Prototipare è un aspetto fondamentale nell’ambiente del design che permette di capire l’interazione e il valore di un prodotto o servizio prima di procedere con lo sviluppo e portarlo sul mercato.

Anche nel settore dell’arredamento su misura il prototipo svolge un ruolo fondamentale per capire meglio le dinamiche e i costi di un progetto.

Lo studio di un concept infatti è un’operazione complessa che consente alle aziende di focalizzarsi su fattori determinanti per creare per creare condizioni favorevoli al loro business senza rischiare di sbagliare.

Oggi, la prototipazione ha preso una nuova direzione, si è evoluta nel tempo, con nuovi metodi, approcci e strumenti ed è utilizzata durante un processo design per varie ragioni: sviluppare idee, validare concetti, raccogliere feedback, esplorare tecnologie, prendere delle decisioni, scoprire altre opportunità di miglioramento. Capire le interazioni, le dinamiche e le funzionalità di un prodotto o servizio è ormai indispensabile fin dall’inizio.

Prototipare permette di portare il cliente in un mondo dove si progetta e si capisce l’offerta e il valore aggiunto del prodotto o servizio.

Si tratta di dare un valore all’errore, ricordando che senza errori non si può realizzare nulla e che è molto più importante come si reagisce all’errore fatto piuttosto che l’errore in sé per sé.

Se in passato l’utilizzo di software 3D sembrava già fantascienza oggi grazie alla tecnologia siamo passati dalle rappresentazioni tridimensionali (render) alla realtà virtuale e alla realtà aumentata.

Ovviamente, ci sono altri aspetti da cui i designer possono trarre vantaggio nel processo di prototipazione che non permettono solo di minimizzare i rischi ma anche di porre attenzione allo sviluppo di nuove tecnologie e materiali.

Oggi quello che importa è il processo, il viaggio, piuttosto che la destinazione o il prodotto finale.

Detto questo le modalità analogiche sono sempre benvenute, divertenti, ma con le nuove tecnologie tutto diventa velocissimo e permette di co-designare in breve tempo a costi contenuti.

Non c’è un miglior modo o metodologia per prototipare. Tutto dipende dal tempo e delle risorse, è una fase più o meno lunga che permette di mettere in discussione varie idee e possibilità.

Per aziende come Tecnoshops, leader nella progettazione e realizzazione di ambienti su misura, questo “modus operandi” è ormai una consuetudine.

Anche con poco tempo a disposizione, senza quindi avere la possibilità di sviluppare un vero prototipo, Tecnoshops permette comunque al cliente di verificare gli elementi progettuali prima dell’installazione ovvero nella fase di pre-montaggio, minimizzando cosi gli errori e permettendo anche piccole modifiche.

Quando la progettazione e la costruzione sono integrate e gestite correttamente, ci sono sempre risparmi e risparmi di tempo complessivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + 3 =